Tessere L a Rete

Ciao Amici, oggi vi presentiamo un nuovo e originale modo di fare rete che riguarda

l’accordo di partnership tra l’Ecomuseo della Terracotta, la Scuola delle Terrecotte e la nostra Associazione culturale “White Rabbit Event” per il Festival del Paganesimo, in memoria di Giovanna de Monduro, previsto il 22 e 23 giugno 2019 a Miagliano. Ecco in anteprima per voi il primo Symbolum ufficiale creato per il Festival!!! Siete curiosi di sapere di cosa si tratta? Continuate a leggere….

L’idea di “fare rete” dando vita a progetti “in partnership” è ormai presente in diversi campi della programmazione pubblica e della progettazione sociale. Lavorare in partnership è diventato un must   a livello culturale, poiché permette di utilizzare la diversità come fattore di integrazione e di innovazione, consolidando scelte comuni. Le reti intenzionali si creano e si sviluppando perchè i membri ritengono di aver bisogno l’un dell’altro per condividere e valorizzare i propri obiettivi, perseguendo un interesse comune ai nodi della rete. Spesso nello start-up di un processo di rete, nella fase di avvio, viene data molta importanza alla individuazione dei soggetti da includere, alla negoziazione delle condizioni di partecipazione dei singoli membri, alla definizione delle regole di funzionamento della rete (la cosiddetta governance), ma non viene considerato in modo rilevante lo strumento che andrà a collegare fisicamente ogni ente e associazione, lasciando che tutto ciò venga vagliato da un mero documento stampato o da una email.

Come sostiene il celebre filosofo e sociologo Marshall McLuhan con la frase “The medium is the message”, in base al mezzo che utilizziamo per la comunicazione di un messaggio, il messaggio stesso cambia. La scelta di un medium fisico che possa essere utilizzato nell’accordo di partnership può influenzare il rapporto che vi sussiste, accrescendone l’intensità, la volontà di venirsi incontro e gli intenti. A tale riferimento, abbiamo deciso di proporre un nuovo medium che vada a completare il percorso di progettazione di una rete, riportando in auge un’antica usanza, in voga nell’Antica Grecia: il SYMBOLUM, il cui significato è “tessera di riconoscimento”. La tradizione prevedeva che a conclusione di un accordo e di un’alleanza tra individui, famiglie e città, una tessera di terracotta venisse spezzata e donata una parte a ciascuno. La conservazione delle parti provava la veridicità dell’accordo e veniva esibita al momento dell’incontro.

A Ronco Biellese sussiste un’antica tradizione legata alla terracotta che per secoli ha portato i prodotti ronchesi in Italia, Francia e Svizzera, vista la pregevole qualità e le particolari caratteristiche che l’argilla in loco presenta una volta lavorata. A tale riferimento, si intende creare in collaborazione con La Scuola delle Terrecotte, l’Ecomuseo della Terracotta e il Comune di Ronco Biellese, le tessere, dando vita all’iniziativa “Tessere la Rete” per sigillare nuovi accordi di partnership tra gli enti locali e per collegare ogni ecomuseo e museo del Biellese, parte della Rete Museale Biellese, affinchè attraverso tale medium si possano porre in evidenza i valori: fiducia, trasparenza e autenticità, unite ad una riscoperta di un’antica tradizione al fine di promuovere in modo originale il modo di fare rete e fare cultura nel Biellese.

Cosa ne pensate? Volete creare anche voi un Symbolum per sigillare un’amicizia, un’alleanza, un’unione speciale con il vostro partner? Lo potrete fare al Festival del Paganesimo, presso il laboratorio della Scuola delle Terrecotte. Vi aspettiamo per un Festival ricco di novità e intenti positivi… Continuate a seguirci!

Prevendita Biglietti

In promozione fino al31 maggio 10% Off

Giorno(s)

:

Ore(s)

:

Minuto(i)

:

Second(s)

Sabato 22 giugno

Il biglietto è valido per la giornata di sabato 22 giugno 2019, dà accesso all’area del festival, comprendente le attività, le conferenze, i concerti, l’accesso all’area mercato e all’area gastronomica

Domenica 23 giugno

Il biglietto è valido per la giornata di domenica 23 giugno 2019, dà accesso all’area del festival, comprendente le attività, le conferenze, i concerti, l’accesso all’area mercato e all’area gastronomica.

Weekend 22/23 giugno

Il biglietto è valido per le giornate di sabato 22  e domenica 23 giugno 2019, dà accesso all’area del festival, comprendente le attività, le conferenze, i concerti, l’accesso all’area mercato e all’area gastronomica

Weekend all inclusive

Il biglietto è valido per le giornate di sabato 22  e domenica 23 giugno 2019, dà accesso all’area del festival,  comprendente la piazzola per la tenda, le attività, le conferenze, i concerti, l’accesso all’area mercato e all’area gastronomica.

Rimani sempre aggiornato, Seguici sui Social
error20
error

Vuoi essere sempre aggiornato?Iscriviti ai nostri canali Social!!!